Festeggiamenti in onore di Santa Lucia. Il programma.

Il prossimo 13 Dicembre tutta la città di Ruvo festeggerà Santa Lucia, la vergine siracusana che subì il martirio sotto diocleziano.

Il culto alla giovane martire a Ruvo sorse secoli addietro nella chiesa dei Cappuccini, divenuta poi Chiesa di S. Lucia, dove era conservato, fino alla costruzione della nuova Chiesa, il busto ligneo della Santa. L’opera fu scolpita da F. Paolo Antolini in Andria nel XVIII secolo. Fervida era ed è tuttora la devozione verso la protettrice delle vista tanto che, nel 1910, il Penitenziere del Capitolo di Ruvo mons. Luigi Elicio fece pubblicare dai tipi della De Rosellis di Ruvo un libretto di preghiere in onore della Vergine.

Tradizionalmente nel giorno della festa della Santa all’imbrunire vengono accesi numerosi falò, detti in dialetto ruvese “fanòle”, nelle piazze principali del paese e nei pressi della Chiesa. Il falò diventa il ritrovo ideale per questa lunga serata invernale e attorno ad esso si gustano i tradizionali ceci fritti nel tufo, simbolo di questa festa, accompagnati da un bicchiere di vino delle cantine locali.

Quest’anno il comitato e la Parrocchia di Santa Lucia hanno predisposto un ricco programma religioso e civile che pubblichiamo di seguito:

PROGRAMMA RELIGIOSO

NOVENA
Dal 04 DICEMBRE al 12 DICEMBRE (ore 17.30 S. Rosario, ore 18 S. Messa)

TRIDUO SOLENNE
10-11-12 DICEMBRE (ore 17.30 S. Rosario, ore 18 S. Messa)

MARTEDI’ 13 DICEMBRE
ore 06.00 – 07.00 – 08.30 – 10.00 – 11.30 S. S. Messe
ore 16.00 Processione per le vie della città
ore 19.00 Celebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Luigi Martella, Vescovo della Diocesi

PROGRAMMA CIVILE

MARTEDI’ 13 DICEMBRE

ore 08.00 Diana a cura della ditta Pirotecnico Ponte a devozione di: American Bar dei f.lli Pellicani, Caseificio Saverio Paparella, Macelleria Equina Basile Cataldo, Tutto Casa Shop, la Frutteria di Angelo Ficco, Centro Salumi e Formaggi di Antonio Angarano, La Piccola Impresa di Colasanto Claudio; Bassa banda “Rubastina” per le vie della città.

ore 16.00 Lancio di bombe singole a cura della ditta Pirotecnico Ponte a devozione di Di Modugno liste nozze Corso Cotugno, Elettricista Impiantistica Carmine Mastandrea, le Grand Bouquet di Andrea Chiapparino – Terlizzi, Ricevimenti New Palace – Corato e Punto Zero Spettacoli DJ Luigi Tedone – Corato.

ore 16.10 Processione della Statua di “S. Lucia” accompagnata dal Concerto Bandistico Comunale “B. Giandonato” diretta dal M° Rocco Di Rella. Interverranno alla processione Autorità Civili, Militari e Religiose. A rientro tradizionale falò, distribuzione di ceci fritti offerti dal Comitato e degustazione di vini offerti dalle locali Cantine Crifo, Cooperativa Vitivinicola, Lamonarca e Lovino.

ore 21.00 GRANDI SPETTACOLI PIROTECNICI a cura delle ditte Cav. f.lli Bruscella da Modugno e Cav. Pellicani e Bruscella da Modugno, in Contrada Belluogo a devozione di tutta la Cittadinanza.

ITINERARIO PROCESSIONE:
Via Oberdan – Via Scarlatti (verso Stazione) – Via Duca della Vittoria – Corso Cotugno – Piazza Regina Margherita – Piazza Felice Cavallotti – Via Cesare Battisti – Via Don Minzoni – Via Einaudi – Via Ten. Col. Fiore – Ospedale – Corso Piave – Corso G. Jatta – Piazza Dante – Corso Cavour – Piazza Bovio – Via Veneto – Via De Gasperi – Piazza Regina Margherita – Corso Gramsci – Via Oberdan – Rientro.

 [foto tratta da Ruvodipugliaweb.it]

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Ritorna all'antico splendore il Gesù al Calvario. Lunedì 12 Dicembre alle 19.30 la presentazione del restauro Successivo Il restauro del Gesù al Calvario. Resoconto della presentazione del 12 Dicembre.