RINVIATO: Presentazione del restauro del Gesù in orazione nell’orto della chiesa del Carmine di Ruvo di Puglia

AVVISO IMPORTANTE: L’Arciconfraternita del Carmine d’ intesa con le Autorità Religiose, ha deciso di rinviare a nuova data, per condivisibili ragioni, l’incontro di sabato 7 marzo p.v.
“Il nostro impegno continua nella piena consapevolezza che le paure e le ansie del nostro tempo, si combattono anche con la conoscenza e l’ amore per la nostra Terra. – ha scritto su Facebook Francesco Di Palo – Così come la promozione dell’ umanità, che a volte sembra smarrita collocandoci sui gradini più bassi delle gerarchie degli esseri viventi, si attua con un rinnovato slancio di amore e fratellanza… Amava ricordarci don Tonino: gli uomini sono angeli con una sola ala… Solo abbracciati possono volare.”

***

Sabato 7 Marzo 2020 nella chiesa del Carmine sarà presentato il restauro della statua lignea di Gesù in orazione nell’orto, opera di Filippo Angelo Altieri, portata in processione il Venerdì Santo.

Durante la serata il dott. Francesco Di Palo, studioso della statuaria lignea napoletana e pugliese, terrà una conferenza sul tema della ‘passione’ nelle statue lignee di Filippo Angelo Altieri (1646-1684). Significativo è il titolo scelto per l’iniziativa “accrescere la divotione et compungere le viscere”, testimonianza della particolare spettacolarità e emozionalità delle opere uscite dalla bottega dell’altamurano. Lo stesso di Palo ha già pubblicato diversi saggi sulle opere dell’Altieri(1) e, restando in tema di statuaria sacra, è in procinto di pubblicare il corposo volume “La fabbrica dei santi” dedicato alla scultura lignea napoletana dell’Ottocento (Grenzi Editore).

Il restauro dell’opera è stato curato da Leonardo Marrone, titolare del laboratorio di restauro Omphalos di San Ferdinando di Puglia. Marrone vanta lavori svolti nel campo della carta e della pergamena, soffitti dipinti su carta e su muro, dipinti murali, stucchi, soffitti lignei carte da parati e dipinti su carta, libri antichi e moderni, dipinti su tela, opere moderne e contemporanee, opere 3D, opere in legno policromo. Tra i suoi lavori a Ruvo, il restauro del “Gesù al Calvario” della chiesa del Carmine e del simulacro della “Pietà” della chiesa del Purgatorio.

Interverranno durante la serata anche don Fabio Tangari, Padre Spirituale Arciconfraternita del Carmine, il Direttore dell’Ufficio Diocesano Beni Culturali don Michele Amorosini e Raffaele Campanale, Priore dell’Arciconfraternita del Carmine.

Print Friendly, PDF & Email

Note   [ + ]

1. Si segnalano: Episodi di committenza confraternale. Arredi e sculture della chiesa del Carmine a Ruvo di Puglia, in La chiesa e l’’Arciconfraternita del Carmine di Ruvo di Puglia, a cura di C. Bucci, Terlizzi 2013, p. 162-179 e il recente saggio Per la storia della scultura in Puglia nel XVII secolo. Aggiunte e proposte al catalogo di Filippo Angelo Altieri (1646-1684), in Dipanando i segreti del tempo. Studi in memoria di Gaetano Valente, a cura di A, D’Ambrosio e F. Di Palo, Molfetta 2018, p. 199-242

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.