A Ruvo di Puglia il primo Festival Internazionale dei Madonnari

Il 20 e 21 maggio su viale Madonna delle Grazie c/o il Santuario di Ruvo di Puglia, appuntamento con il primo festival internazionale dei madonnari.

L’evento, organizzato dall’Associazione Apuliae Terrae in collaborazione con la Scuola Napoletana dei Madonnari ed il Santuario Madonna delle Grazie, ha ricevuto il patrocinio del Comune di Ruvo di Puglia. La direzione artistica è affidata al maestro madonnaro Gennaro Troia della scuola madonnari di Napoli e la direzione organizzativa è a cura della presidente Laura Pellicani. Il festival, dedicato a don Tonino Bello, ospiterà un gara tra madonnari e avrà come tema “Maria donna dei nostri giorni”.

Undici gli artisti madonnari provenienti da cinque nazione che si sfideranno a suon di gessetti.

Sabato 4 maggio 2019 ore 16:30 sul sagrato del Santuario Santa Maria delle Grazie, ci sarà la presentazione dell’evento.

Domenica 19 maggio ore 10:30 Presso la chiesa San Giacomo Apostolo, sarà celebrata la Santa Messa, con benedizione dei gessetti che saranno donati ai bambini della comunità con messaggio di don Tonino Bello.

Lunedì 20 maggio alle ore 12:00 circa, dopo la tradizionale benedizione dei gessetti avrà inizio il concorso. Dalle ore 17 e sino alle 20, tutti i bambini che vorranno partecipare potranno dare sfogo alla loro fantasia in uno spazio a loro dedicato.

Martedì 21 maggio Ripresa concorso ore 8 e chiusura alle ore 17. Dopo accurata valutazione a cura della giuria, saranno decretati i 3 primi posti vincitori entro e non oltre le 17:30

La cittadinanza è invitata.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Nuovi capitolari nel Capitolo Concattedrale di Ruvo di Puglia Successivo Ruvo di Puglia "ritrova" la gioia dei madonnari nel segno di don Tonino Bello