Il Sedente vi da il benvenuto!

Cari lettori, benvenuti sul nuovo blog “Il Sedente”.

Inizia oggi, 16 luglio 2011 sotto la protezione della Madonna del Carmine, questo nuovo progetto nato dalle ceneri del Blog della Settimana Santa e delle altre tradizioni a Ruvo di Puglia. Giorno dopo giorno vi racconteremo la storia del nostro paese attraverso le sue innumerevoli tradizioni religiose con un occhio di riguardo a quelle meno note.

Su queste pagine potrete leggere storie di Chiese crollate e rinate, di Santi, di Madonne, di famiglie nobili e di culti dimenticati. Storie di devozione semplice ma sentita che testimoniano come sia larga e vivace la fede del popolo Rubastino. [continua]

Ma, vi chiederete, perchè abbiamo scelto di chiamarci “Il Sedente”?

Il Sedente è la figura più enigmatica dell’intero apparato scultoreo della Cattedrale di Ruvo di Puglia. Posto in una nicchia appena sopra il Rosone, seduto con quello che potrebbe essere un libro tra le mani, guarda tutta la piazza. La sua identità è al centro dell’enigma che lo avvolge: per alcuni si potrebbe trattare della vedova Brigitta Sarruè che finanziò la costruzione, per altri potrebbe raffigurare Federico II o il Vescovo Daniele o ancora il Vescovo Guibertus oppure il Papa del tempo. Quel che è certo è che da secoli veglia sull’intera città e noi, tanti sedenti, veglieremo sulle tradizioni per non dimenticarle mai!

Buona lettura!

(la foto è tratta da medioevo.org)

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Festa di S. Maria della Rigliosa. Il 10 Luglio in via Rogliosa. Successivo Maria SS. del Carmelo: note storiche e il programma dei festeggiamenti del 16 Luglio