Dal 15 al 24 gennaio a Ruvo la mostra didattica “Conosci don Tonino”

Conosci don Tonino Mostra RuvoDa martedì 15 gennaio 2013 la scuola “Cotugno-Carducci-Giovanni XXIII” ospiterà i 19 pannelli roll up della mostra didattica “Conosci don Tonino”,  frutto del lungo ed appassionante lavoro di ricerca e studio sulla figura, la vita e gli scritti di don Tonino Bello, realizzata in occasione del 20° anniversario della morte del Servo di Dio, che sarà celebrato nell’aprile 2013.

La mostra si inserisce nell’ambito del progetto didattico promosso nell’anno scolastico 2012/2013 “Conosci don Tonino?/2”, nato dalla proficua collaborazione tra il Museo Diocesano, l’Ufficio Comunicazioni Sociali, la Postulazione don Tonino Bello e l’Ufficio per la Pastorale scolastica della Diocesi di Molfetta Ruvo Giovinazzo Terlizzi.

Si compone di 19 pannelli roll up, suddivisi in cinque aree tematiche identificate da colori differenti:

ARANCIONE per la sezione relativa alle fasi salienti della vita familiare di don Tonino e della sua formazione pastorale (Nascita e famiglia, A Bologna, Rettore del Seminario, Parroco a Tricase);

CELESTE per la sezione che racconta il suo episcopato caratterizzato dall’amore per gli ultimi (Vescovo a Molfetta, L’attenzione ai giovani, La C.A.S.A., I poveri);

MAGENTA per la sezione che mira a ricostruire il suo servizio episcopale attraverso il suo impegno a favore delle diverse realtà pastorali (Il progetto pastorale, Liturgia e catechesi, La spiritualità, La produzione libraria);

VERDE per la sezione che testimonia il suo radicale annuncio del Vangelo sino ai confini del mondo (I viaggi pastorali, Pax Christi, L’impegno per la giustizia, Il viaggio a Sarajevo);

ROSSO per la sezione dedicata alla sofferenza per la malattia che l’ha condotto alla morte (La malattia, La morte, La causa di beatificazione).

Ogni pannello è organizzato in tre sezioni:

Biografia: la prima parte, intende fornire alcuni cenni biografici utili alla conoscenza di don Tonino ed alla comprensione degli aspetti più profondi della sua persona e del suo impegno umano e pastorale;

Don Tonino dice: nella seconda parte sono stati raccolti alcuni pensieri, preghiere o stralci di omelie tratti dagli scritti di don Tonino, viva testimonianza del suo annuncio evangelico nella Chiesa e nel mondo;

Box di approfondimento: la terza sezione mira a contestualizzare storicamente, socialmente e culturalmente l’operato di don Tonino attraverso puntuali riferimenti al vissuto di quel particolare periodo.

Per arricchire e “dipingere di vita e di storia” questa mostra, i testi dei 19 pannelli didattici sono stati corredati da un ricco corpus fotografico: ben 120 immagini, fornite dall’Archivio diocesano e dalla Postulazione don Tonino Bello, contribuiscono alla conoscenza del nostro vescovo, del suo operato e del vissuto di quell’epoca storica.

La mostra costituisce un input di avvio nella scuola “Cotugno-Carducci-Giovanni XXIII” del progetto didattico che vedrà coinvolti tutti gli alunni in un percorso di conoscenza di don Tonino e di realizzazione di elaborati di diverso tipo per mettere in luce alcuni aspetti di don Tonino, testimone della fede.

La mostra è aperta anche al pubblico secondo il seguente calendario:

dal 14 al 19 gennaio ore 9,30-12,30 e 16-19 Plesso “Cotugno”

dal 21 al 24 gennaio ore 9,30-12,30 Plesso “Carducci-Giovanni XXIII”

 proff. Francesco Altomare e Luigi Sparapano

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Il Concerto dell’Epifania e la Premiazione del Concorso “Miglior Presepe” chiudono gli appuntamenti del Natale rubastino Successivo Nuova amministrazione per la Confraternita di San Rocco