A.P.O. e U.C.I.. “Arte in Chiesa”. Il 24 maggio presso la Chiesa di San Giacomo Apostolo

Proseguendo un percorso di stretta collaborazione con U.C.I. (Unione Italiana Ciechi), che ha regalato nello scorso anno scolastico uno screening preventivo dei difetti visivi a tutti i bambini ruvesi della Scuola Primaria, l’A.P.O. (Associazione di Prevenzione Oncologica) di Ruvo di Puglia organizza un evento musicale “l’Arte in Chiesa” che si terrà giovedì 24 maggio alle ore 18 presso la Chiesa di San Giacomo Apostolo (P.za don Tonino Bello).

Durante la manifestazione si esibiranno, sotto la direzione del M° Enrico Palladino, numerosi giovani pianisti, minorati della vista, che, dopo aver frequentato un corso (primo in Italia) che prevede lo studio della notazione musicale Braille, hanno superato brillantemente l’esame di ammissione, nella classe di pianoforte principale, presso il Conservatorio Musicale di Bari.

Tale progetto, maturato dalla lunghissima esperienza del Maestro e promosso dalla U.N.I.Vo.C. (Unione Nazionale Volontari pro Ciechi) in collaborazione con I.Ri.Fo.R. (Istituto per la Ricerca la Formazione e la Riabilitazione) e i Conservatori di Musica, è una ulteriore dimostrazione di come la forza del Volontariato sia capace di raggiungere il traguardo della piena realizzazione delle persone “diversamente abili”, integrandole pienamente nella società.

E’ questo il messaggio che a tutti noi questi giovani musicisti e le loro famiglie vogliono trasmettere ed è per questo che i volontari dell’A.P.O. hanno fortemente voluto questa manifestazione, cui invitano tutti i cittadini ruvesi.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Festa della Madonna delle Grazie. Oggi, 16 Maggio la festa religiosa. Martedì 22 la Sagra Campestre Successivo Ruvo e S. Rita. Il culto nella Chiesa del Carmine e nella Chiesa del Redentore